Consulenza SEO

Quali sono gli step fondamentali di una consulenza SEO? Generalmente, si opera a livello di ottimizzazione on site (SEO on page) e a livello di ottimizzazione off site (link building). Attraverso l’ottimizzazione di un sito web è possibile migliorarne il posizionamento, con particolare riferimento alle keyword di tipo long tail e a bassa/media competitività. Grazie all’attività di link building e digital PR, successivamente, si potranno posizionare parole chiave più competitive.

I punti chiave di una consulenza SEO

Analisi – Attento e approfondito studio del settore di riferimento, dei competitor diretti e delle parole chiave utilizzate più frequentemente dal target

Ottimizzazione on site – Perfezionamento del codice HTML, della struttura del sito, e delle performance / velocità di caricamento, per una ottimizzazione SEO mobile efficace e robusta

Content marketing – Scrivere buoni contenuti, ottimizzati in ottica SEO, è decisivo per il loro posizionamento sui motori di ricerca (da questo punto di vista, l’analisi delle keyword e dell’intento di ricerca risulta fondamentale)

Performance – Se su desktop la velocità di caricamento è un fattore cruciale (soprattutto per gli ecommerce), su dispositivi mobili lo è ancora di più.

L’importanza di analisi e monitoraggio

SEO Audit

Utilizzando programmi di analisi e/o crawling – come Screaming Frog e lo strumento di SEO Audit di SEMrush – è possibile verificare lo stato di salute del sito web, effettuando un’analisi SEO completa ed esaustiva. Il cliente riceverà sempre un report esauriente che illustrerà nello specifico tutti gli errori individuati in questo primo step.

Analisi del posizionamento

L’analisi del posizionamento permette di verificare la visibilità attuale del sito, anche in riferimento ai competitor diretti, in modo tale da individuare le strategie migliori in fase di posizionamento organico sui motori di ricerca. In caso di attività Local è importante valutare il ranking del sito su base geolocalizzata.